Origine e produzione dello Sciroppo d'Acero

Lo Sciroppo d’Acero è un liquido zuccherino ottenuto in seguito alla bollitura della linfa dell’acero da zucchero.

L’acero è conosciuto in tutto i mondo e utilizzato soprattutto a scopo ornamentale. In primavera subisce l’estrazione della linfa, sostanza liquida ricca di zuccheri (saccarosio) che viene fatta bollire con lo scopo di toglierne l’acqua.

Successivamente il liquido rimasto viene filtrato e raffinato e lo sciroppo che se ne ricava è utilizzato in larga misura come valida alternativa allo zucchero tradizionale, soprattutto nelle diete dimagranti, grazie alle poche calorie di cui dispone e alle funzioni depurative che lo caratterizzano.

Composizione e valori nutrizionali

Lo sciroppo di acero è un alimento molto ricco di sostanze nutritive ed è caratterizzato da un'elevata percentuale di sali minerali come potassio, magnesio, calcio e ferro, inoltre contiene vitamine, composti fenolici ed antiossidanti.

Valori nutrizionali per 100 g di Sciroppo d'Acero
Valore energetico 260 Kcal
Grassi totali 0,6 g
Carboidrati 67,04 g
Proteine 0,04 g
Fibre 0 g
Acqua 32,39 g
Zuccheri 60,44 g
Ceneri 0,47 g
Acidi grassi monoinsaturi 0,01 g
Acidi grassi polinsaturi 0,02 g
Acidi grassi saturi 0,01 g
Colesterolo 0 mg
Calcio 120 mg
Sodio 12 mg
Fosforo 2 mg
Potassio 212 mg
Ferro 0,11 mg
Magnesio 21 mg
Zinco 1,47 mg
Rame 0,02 mg
Manganese 2,91 mg
Selenio 0,60 mcg
Tiamina, vitamina B1 0,07 mg
Riboflavina, vitamina B2 1,27 mg
Niacina, vitamina B3 o PP 0,08 mg
Acido Pantotenico, vitamina B5 0,04 mg
Piridossina, vitamina B6 0,487 mg
Colina, vitamina J 1,60 mg

Propietà e benefici dello Sciroppo d'Acero

Questo sciroppo di origine vegetale, nonostante le capacità altamente dolcificanti, si dimostra un vero e proprio alleato per la salute.

Dotato di proprietà ricostituenti, emollienti, diuretiche, depurative, energizzanti è un prodotto indicato sia in un normale regime alimentare che in una dieta dimagrante ipocalorica.

I benefici che comporta sono:

  • Distensione e rilassamento muscolare.
  • Placa gli stati di ansia e il nervosismo per merito del magnesio contenuto in esso.
  • Aiuta a contrastare gonfiore e ritenzione idrica grazie al potassio.
  • Coadiuva la mineralizzazione di ossa, denti, unghie e capelli grazie al calcio.
  • Aiuta in caso di anemia per l’alto contenuto di ferro.
  • Attiva il metabolismo e influisce sull’ossidazione degli acidi grassi grazie alla presenza di vitamine del gruppo B.
  • Aiuta l’eliminazione di metalli tossici per l’organismo mediante la funzione dell’acido malico.
  • Possiede proprietà antiossidanti in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare dato dall'azione dei radicali liberi grazie alla presenza di flavonoidi.
  • Svolge una funzione protettiva sullo stomaco e l’intestino; è indicato nei casi di gastriti ed infiammazioni dell’epitelio gastrointestinale grazie alle sue proprietà emollienti.
  • Fornisce sali minerali e zuccheri semplici utili per chi fa sport ed ha bisogno di un'immediata disponibilità di risorse.

Come adoperare lo Sciroppo d'Acero

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante naturale a bassissimo contenuto calorico (circa 250kcal per 100grammi). Si consiglia di assumerlo, per sfruttare le sue ottime proprietà diuretiche e depurative, alla mattina a digiuno con il succo di mezzo limone e circa 200 ml di acqua calda. Si può aggiungere a piacere un pizzico di cannella.

Inoltre, può essere usato come semplice sostituto dello zucchero anche dai diabetici che comunque devono consumarlo con parsimonia.

Nella tradizione canadese lo sciroppo d’acero è utilizzato sui pancake, ma per gli amanti della cucina italiana può essere utile come ingrediente per la creazione di ricette come muffin e biscotti o per arricchire e decorare torte e gelati.