Cosa sono le Fave di Cacao?

Le Fave di Cacao sono i semi dei frutti dell'albero del cacao o Theobroma cacao, pianta appartenente alla famiglia delle Sterculiaceae, nonché originaria del Sud America.

La Theobroma cacao è un albero sempreverde caratterizzato da un'altezza che varia dai 5 ai 10 metri. Le sue foglie sono ovali ed alterne, brillanti nella parte superiore e con un margine leggermente incurvato mentre i fiori, disseminati a gruppi, possono essere colorati di verde, bianco o rosa.

I frutti di questo vegetale sono allungati e ricordano le forme del cedro, il loro colore in un primo momento risulta verde-giallo, ma poi, con la maturazione, si colora di un rosso tendente al bruno. Questi frutti prendono il nome di “cabossa” e al loro interno possono contenere da 25 a 40 semi. Questi semi, racchiusi all'interno di una polpa aspra, sono piatti e caratterizzati da una forma ovale, simile a quella delle mandorle. Il loro colore è bruno-violaceo e contengono grassi, zuccheri, coloranti, alcaloidi e albuminoidi.

La scoperta delle fave di cacao è attribuibile alle scimmie della foresta tropicale, le quali, essendo molto ghiotte della sostanza zuccherina che riveste tali semi, spaccavano i cabossi tralasciando i chicchi al loro interno perché amari a causa degli alcaloidi contenuti in essi.

Oltre a ciò le fave di cacao, chiamate “cacahuat” dagli Aztechi e dai Maya, venivano utilizzate da queste popolazioni come moneta di scambio, sia per il loro valore alimentare che per il loro significato religioso.

Proprietà e benefici delle Fave di Cacao

Le fave di cacao possiedono numerose proprietà benefiche. Esse contengono poche calorie, sono ricche di vitamine e minerali e cosa ancora più rilevante contengono ingenti quantità di antiossidanti, flavonoidi e polifenoli che fungono da protezione contro i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento delle cellule ma anche di alcune patologie come tumori e artrite.

Oltre a ciò questo prodotto si rivela anche un prezioso alleato in grado di proteggere il sistema cardiocircolatorio, nonché  un mezzo capace di diminuire il livello di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) e, in aggiunta, per merito della sua stimolazione, consente al nostro organismo di produrre endorfine, aiutandoci a contrastare gli stati d'animo negativi ricoprendo il ruolo di antidepressivo naturale.

Questo eccezionale prodotto rappresenta oltremodo un'ottima fonte di energia tanto da essere consigliato sia agli sportivi che agli studenti.

Controindicazioni

Nonostante i numerosi benefici che le contraddistinguono, le fave di cacao sono sconsigliate agli individui che soffrono di ipertensione e nervosismo dal momento in cui esse contengono tracce di caffeina che potrebbe alterare tali problematiche. Infine si sconsiglia l'assunzione di questi prodotti anche agli individui tormentati da stitichezza ed emorroidi dal momento in cui essi contengono al loro interno i tannini, ovvero principi attivi dalle elevate proprietà astringenti.

Principali utilizzi delle Fave di Cacao

Le fave di cacao rappresentano la materia prima principale per la produzione del cioccolato, del burro di cacao e della polvere di cacao. Per ottenere la granella di cacao che verrà successivamente macinata per divenire l'ingrediente di partenza per la creazione di questi prodotti è necessario tostare le fave dai 70 ai 115 minuti ad una temperatura che può variare dai 99°C ai 104°C.

Le fave di cacao possono essere gustate sia tostate che crude, il loro sapore è delicato ed intenso, sono molto utilizzate come naturali energizzanti dato il loro eccezionale valore nutrizionale ma possono anche essere impiegate in ambito culinario come ingrediente aggiuntivo nella preparazione di numerosi piatti.