Scopri i nostri prodotti al Burro di Cacao. Potrai leggere il resto con calma!

Cos'è il Burro di Cacao?

Il Burro di Cacao è un prodotto alimentare costituito da una miscela di grassi ottenuta dai semi della pianta di cacao (Theobroma cacao), o più correttamente dalle fave di cacao.

Questa pianta è originaria del Sud America e di molte altre zone tropicali.

La mandorla racchiusa nei semi della Theobroma cacao ha un contenuto di lipidi che si aggira attorno al 50% e il burro viene ottenuto mediante un processo di pressatura ed esposizione ad alte temperature.

In effetti, le fave vengono sottoposte ad un processo di fermentazione naturale (che può durare dai 2 ai 10 giorni) all’interno di appositi recipienti e, qualora fosse ritenuto necessario, si procede col farle essiccare al sole o all’aria aperta.

Composizione

Il burro di cacao è di colore giallo molto chiaro. Solidifica sotto ai 20° e fonde a circa 34°. (Con la temperatura corporea il burro si scioglie, ecco perché il cioccolato ha lo stesso effetto quando entra a contatto con la bocca. La qualità del cioccolato dipende dalla quantità e dal tipo di burro di cacao che si utilizza per produrlo!)
Esso è poco unto al tatto e ha caratteristiche aromatiche gradevoli, molto simili a quelle del cacao.

Il burro di cacao ha un elevato contenuto di grassi saturi, contiene acido palmico, acido stearico, acido oleico, acido linoleico ma non contiene colesterolo. Questo prodotto contiene inoltre polifenoli con azione antiossidante e antinfiammatoria, teobromina che è una sostanza lievemente diuretica, cardiotonica e vasodilatatoria, e caffeina che ha effetti eccitanti e migliora la concentrazione e i riflessi. Esso è composto inoltre da una dose consistente di vitamina E, che è un potente antiossidante naturale, e da fitosteroli, che hanno una proprietà antinfiammatoria e una funzione riparatoria dei tessuti.

Tabella dei valori nutrizionali

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto di Burro di Cacao
Valore energetico 884 KCal / 3699 KJ
Proteine 0 g
Carboidrati 0 g
Zuccheri 0 g
Grassi saturi 59,7 g
Grassi monoinsaturi 32,9 g
Grassi polinsaturi 3 g
Colesterolo 0 mg
Fibra alimentari 0 g
Sodio 0 mg
Alcol 0 g

 

Impieghi e proprietà del Burro di Cacao

Il burro di cacao è l’unico, o meglio, il principale grasso impiegato per fare il cioccolato, ma il suo uso non si limita a questo.

Esso infatti è un prodotto largamente utilizzato in ambito cosmetico, aggiunto a saponi, stick labbra, creme, balsami e molto altro.

Vediamo più nello specifico, quali sono le numerose proprietà del burro di cacao e come agiscono sul nostro organismo.

  • L’alta quota di grassi svolge un’azione protettiva sulla pelle e conferisce al burro di cacao spiccate proprietà emollienti e nutrienti: è spesso indicato per pelli normali, secche o mature.
    I grassi saturi, di cui è ricco il burro di cacao, sono particolarmente utili per far sì che la pelle secca e screpolata si sani del tutto, dato che risultano facilmente assorbibili e rimangono sulla pelle a lungo.
    Per contrastare la secchezza della pelle, il burro di cacao viene spesso miscelato con altri prodotti benefici, quali: oli essenziali, olio di argan, di ricino, di jojoba e olio di cocco. L’unione con quest’ultimo è perfetto anche contro l’eczema, dermatiti, eruzioni cutanee e per le pelli più sensibili, come quelle dei bambini.
    Proprio perché il burro di cacao è delicato ed altamente emolliente, viene impiegato per realizzare stick per le labbra, che tutti noi conosciamo bene ed utilizziamo per sanare screpolature e disidratazione.
  • Il burro di cacao possiede inoltre importanti proprietà antiossidanti, grazie alla presenza di polifenoli che stimolano la produzione di collagene, conferendo elasticità alla pelle e aiutando a contrastare gli effetti dei radicali liberi con proprietà anti aging (anti età).
    La presenza dei polifenoli è molto utile per combattere malattie croniche della pelle, la sensibilità e persino alcune mutazioni cellulari; inoltre è in grado di stimolare l'equilibrio ormonale, la salute del cervello e rinforza le difese immunitarie.
    Talvolta in molte creme e unguenti per pelli mature o anti age, il burro di cacao è utilizzato insieme all’olio di argan e  all’olio essenziale di rosa.
  • L’associazione con teobromina e caffeina attribuiscono al burro di cacao proprietà snellenti che lo rendono, di conseguenza, uno degli ingredienti di prima scelta per la formulazione di prodotti dimagranti e anticellulite assieme agli oli essenziali di pompelmo e finocchio.
  • Il burro di cacao è molto indicato per favorire il reintegro della pelle ustionata. Capita a volte di scottarsi al sole o provocarsi delle ferite col fuoco e, in questi casi, il burro di cacao rappresenta un validissimo aiuto per lenire le ferite e per accelerarne la guarigione. Spesso viene utilizzato insieme al gel di aloe vera e all’olio essenziale di tea tree per calmare i bruciori delle scottature. Naturalmente, qualora il burro di cacao fosse mischiato ad altri elementi irritanti (alcool, profumo e additivi), il suo utilizzo risulterebbe altamente sconsigliato per le scottature.
  • Il burro di cacao è efficace anche per la cura dei capelli: sotto forma di maschera prima o dopo lo shampoo restituisce vitalità, morbidezza e protezione.
    Se ne consiglia l’uso soprattutto sui capelli ricci, secchi o con le punte danneggiate. Inoltre la sua azione emolliente è un toccasana contro la forfora.
    In questi casi il burro di cacao può essere impiegato singolarmente o in associazione ad olio di ricino e olio di cocco.
  • Questo validissimo prodotto naturale risulta molto efficace anche per la rasatura della barba. Se aggiunto alla schiuma da barba o utilizzato da solo con la stessa funzione, risulta perfetto per predisporre in maniera ottimale la pelle alla sbarbatura, schivando il pericolo di tagli. Usato dopo aver effettuato la rasatura, invece, il burro di cacao idrata a fondo e toglie il rossore.
  • Se utilizzato in cucina è un’ottima fonte di vitamine e sostanze antiossidanti; inoltre non contiene colesterolo e contiene acidi grassi utilissimi a sostenere le regolari funzioni dell'organismo. Oltretutto, negli ultimi anni i più esperti hanno condotto degli studi approfonditi sul burro di cacao e sui grassi saturi di origine vegetale. Nonostante in passato si pensava potessero danneggiare l’organismo, oggi è stato ampiamente dimostrato che i grassi saturi delle piante sono molto utili per prevenire le malattie cardiovascolari. Infatti, non è insolito sentire un cardiologo che consigli di consumare una dose giornaliera (ovviamente moderata) di cioccolato fondente (ricco di burro di cacao). Esso è un ottimo difensore dell’organismo anche contro l’aterosclerosi.
  • Molte persone utilizzano il burro di cacao, sotto forma di creme specifiche, anche per prevenire le smagliature (per rimuovere smagliature ormai vecchie è meno efficace).
  • Il burro di cacao è, inoltre, impiegato come eccipiente nella produzione di farmaci. Le supposte, ad esempio, contengono una dose consistente di burro di cacao che, a contatto con la temperatura interna del corpo, si sciolgono e consentono ai principi attivi di agire.

È possibile acquistare questo prezioso prodotto nei supermercati più forniti, nelle pasticcerie e, naturalmente, online.

 

Burro di Cacao in cucina

Il burro di cacao può anche essere impiegato in cucina in sostituzione al burro di origine animale: grazie al suo sapore dolce è ideale per la preparazione di ricette dolci come biscotti, torte, crostate e muffin.

Scritto da Lo staff di Sorgente Natura