Informazioni generali e come prepararla

La tahin, o crema di sesamo, è una deliziosa crema di origine orientale. È ottenuta dalla tostatura e dalla successiva riduzione in farina dei semi di sesamo ai quali si aggiunge poi l’olio, anch’esso derivato dal sesamo.

È una salsa molto impiegata nella cucina vegana e vegetariana in quanto ricca di proteine.

In quanto priva di glutine è inoltre indicata per chi soffre di celiachia.

Per preparare facilmente in casa questa crema, è sufficiente tostare i semi in padella a fiamma moderata e poi pestarli con un mortaio o un frullatore, aggiungendo poco alla volta l’olio di semi di sesamo o – in alternativa – l’olio di girasole o di oliva.

Proprietà nutrizionali

La tahin è un alimento molto ricco e nutriente.

Benché molto calorica e ricca di grassi e carboidrati, questa salsa vanta un elevato apporto di proteine e calcio. È ricca inoltre di importanti sali minerali come Fosforo e Potassio che la rendono indicata per contrastare gli stati psico-fisici di affaticamento.

Gli organi che maggiormente possono beneficiare delle sostanze nutritive contenute in questa salsa sono ossa, cuore ed intestino. Grazie alla presenza degli acidi grassi insaturi contenuti nei semi di sesamo, la tahin riduce l’azione del colesterolo “cattivo” e previene l’insorgenza di tumori.

Ha inoltre proprietà antiossidante e regolatrici dell’intestino. Favorisce il benessere del sistema nervoso e rinvigorisce le difese del sistema immunitario.

Valori nutrizionali per 100 g di Tahin
Valore energetico 595 Kcal
Grassi totali 53 g
Carboidrati 21 g
Proteine 17 g
Colesterolo 0 mg
Calcio 426 mg
Fosforo 732 mg
Potassio 414 mg
Ferro 9 mg
Tiamina, vitamina B1 1,22 mg
Riboflavina, vitamina B2 0,47 mg
Niacina, vitamina B3 o PP 5,45 mg

Impieghi e ricette

La tahin è impiagata nella cucina orientale come salsa di accompagnamento per verdure e polpette.

Può essere utilizzata sia da sola che in aggiunta ad altre spezie ed oli per creare saporite emulsioni con cui condire le insalate. Una rapida salsa da conservare in frigorifero la si può ad esempio realizzare mischiando insieme con una frusta:

  • 2 cucchiai di tahin
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • ½ limone
  • 5 cucchiai di acqua

La tahin è inoltre un ingrediente centrale per la preparazione di un noto piatto orientale dalle eccezionali proprietà benefiche: l’hummus.

L’hummus è un tradizionale purè arabo impiegato sia come farcitura di altri piatti sia come condimento da gustare su pane, focacce e crostini. Ha un sapore speziato e avvolgente ed è un ottimo intingolo vegetariano per insaporire i piatti in modo salutare e veloce.

Per preparare l’hummus per 6 persone è necessario fornirsi di:

  • 2 cucchiai di salsa tahin
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 limoni spremuti
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 450 grammi di ceci
  • Sale e cumino qb.

Dopo aver fatto soffriggere l’aglio insieme al cumino, frullare il composto in una ciotola insieme alla tahin, ai ceci precedentemente lesati e al succo di limone. Aggiustare di sale la crema così ottenuta e lasciarla riposare in frigo per circa un’ora.

Dove acquistarla e controindicazioni

La salsa tahin può essere comprata nei negozi online o nei supermercati più forniti.

Essendo un alimento altamente calorico si consiglia di impiegarla in dosi massime giornaliere di 20 grammi.

Scritto da Tania