Le proprietà dei vinaccioli

I vinaccioli - ovvero i piccoli semini contenuti nell’uva - benché spesso ritenuti fastidiosi e quindi scartati dagli acini, sono in realtà delle preziose fonti di sostanze antiossidanti.

Contengono infatti polifenoli, sostanze molto utili per l’organismo che vantano la capacità di rinforzare le pareti dei vasi sanguigni e di contrastare l’azione dei radicali liberi. I vinaccioli si rivelano essere per questo degli alleati naturali della pelle e del sistema circolatorio: proteggono la cute dall’invecchiamento e riducono il rischio di incorrere in malattie cardiocircolatorie.

Le virtù dei vinaccioli sono fruibili principalmente in due modi: l’olio di semi di vinaccioli e la farina di vinaccioli. Le sostanze antiossidanti contenute in questi prodotti svolgono inoltre un’azione antinfiammatoria e aiutano a prevenire la formazione dei tumori.

Farina e olio di vinaccioli: tra cucina e bellezza

La farina e l’olio di vinaccioli sono prodotti sani e genuini che si prestano per sostituire in cucina l’uso di alimenti più classici e tradizionali. L’olio di vinaccioli, che nonostante sia poco noto è comunque facile da reperire e si trova in vendita online e presso le aziende agricole, è un olio caratterizzato da un elevata percentuale di Omega 3 e Omega 6, acidi grassi benefici che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

L’olio di vinaccioli può essere gustato a crudo ed è ottimo anche per friggere e per condire le insalate senza il rischio di alterarne il gusto. Ha infatti un elevato punto di fumo e può per questo essere cotto ad elevate temperature senza incorrere in rischi per la salute.

La farina di vinaccioli invece, ottenuta anch’essa dai semi dell’uva, ha il pregio di essere priva di glutine e di poter essere quindi utilizzata anche da chi soffre di celiachia. È adatta per preparazioni sia dolci che salate ed è ottima soprattutto per le preparazioni lievitate e per le cotture al forno.

Al di là dell’ambito gastronomico, questi prodotti sono spesso utilizzati anche per la cura e per i trattamenti di bellezza della pelle. Essendo infatti ricchi di antiossidanti leniscono la cute dagli arrossamenti e prevengono la formazione delle rughe. Oltre che idratante, l’olio di vinaccioli pare essere anche un rimedio efficace per contrastare l’acne, i punti neri e le occhiaie.

L’olio e la farina di vinaccioli dunque, se combinati insieme o in abbinamento ad altri ingredienti naturali, si prestano per la preparazione di prodotti cosmetici fai da te e di rimedi casalinghi come scrub esfolianti e maschere per la cute. Se applicato direttamente sulla pelle l’olio di vinaccioli si dimostra tonico e astringente: è conosciuto infatti in ambito cosmetico ed è ampiamente utilizzato per la produzione di creme e prodotti di bellezza.