Informazioni generali sul Sale Dolce di Cervia

Il sale Dolce di Cervia è un prodotto estratto dalle saline di Cervia, un'area protetta dell'Emilia Romagna istituita a Riserva Naturale nel 1979.

L'origine delle saline di Cervia è molto antica tanto che c'è chi la ricollega alla civiltà etrusca e chi alla colonizzazione greca tuttavia ciò che è confutato è che già in epoca romana la produzione di sale in tale zona era molto prosperosa, tanto da essere considerata la principale fonte di commercio di quell'area.

Il sale ebbe in passato una notevole importanza dal momento in cui era l'unico elemento in grado di preservare e conservare cibi come ad esempio carne e pesce, oltre ad essere indispensabile per l'organismo.

All'interno di questa Riserva Naturale si trovano oggi uno stabilimento di produzione e di raccolta industriale del sale e l'antica Salina Camillone, utilizzata tutt'ora per la raccolta artigianale del sale attraverso un processo di lavorazione molto antico chiamato “metodo cervese”, tramandato da padre in figlio.

Il Sale Dolce di Cervia si distingue dagli altri tipi di sale in quanto la sua “dolcezza” del Sale Dolce di Cervia è determinata da una bassa, quasi inesistente presenza di altri cloruri (oltre al cloruro di sodio) più amari, come il solfato di magnesio, di calcio, di potassio e il cloruro di magnesio.

Questo processo è favorito dal fatto che il mare Adriatico in tale zona rimane freddo per molti mesi l'anno, non a caso quelle di Cervia sono una delle saline poste alle latitudini più a nord del pianeta.

 

Sale Integrale di Cervia

Proprietà e benefici del sale di cervia

Il sale dolce di Cervia è un sale marino integrale che resta in possesso della sua naturale umidità; è molto solubile e carico di oligoelementi come iodio, zinco, rame, potassio, manganese, ferro e magnesio.

Questo sale, come gli altri tipi di sale marino, è ricco di cloruro di sodio, un conduttore non solo di elettricità ma anche degli impulsi nervosi del cervello. Il sale dolce di Cervia è quindi utile per sviluppare le attività fisiologiche vitali dell'organismo come per l'appunto la trasmissione neurologica ma anche la regolazione della pressione sanguigna e lo scambio dei liquidi. Inoltre il cloruro di sodio è presente in una certa percentuale anche nella soluzione fisiologica adoperata in medicina per sanare casi di disidratazione.

Il sale è un elemento molto utilizzato in cucina e in cosmesi ed in grado di apportare numerosi benefici per il corpo. Può essere un efficace alleato dell'organismo sia ad uso interno che ad uso esterno tanto che è utile per contrastare la cellulite, gli ademi, per rassodare la pelle, per combattere la bronchite e per depurare e disintossicare i tessuti attraverso impacchi, bagni e bendaggi.

Il sale dolce di Cervia è molto noto per i suoi poteri benefici. All'inizio del secolo scorso i salinari avevano già scoperto e sperimentato le proprietà terapeutiche dei fanghi di salina e delle acque madri che sono oggi alla base dei trattamenti effettuati presso le Terme di Cervia.

Questo sale è molto utilizzato nell'industria cosmetica per la produzione di creme, scrub, saponi, sali da doccia e da bagno, grazie alle proprietà osmotiche e curative del suddetto elemento.

 

Biscotti al Sale di Cervia 

Come utilizzare il Sale Dolce di Cervia in cucina

Il sale dolce di Cervia può essere adoperato come ingrediente per aromatizzare e conservare cibi come carne e pesce ma può anche cucinarli attraverso mattonelle di sale puro che vengono scaldate in forno assorbendo il calore per poi rilasciarlo lentamente cucinando le pietanze poste sopra di esse.

Presentandosi come un prodotto estremamente delicato e dietetico, il sale dolce dolce di Cervia si sposa molto bene anche con i dolci tanto che viene utilizzato per la produzione di torte e di biscotti.

 

Se vuoi saperne di più sulla storia, sulle proprietà curative e sui rimedi cosmetici fai da te che si possono creare con il Sale Dolce di Cervia clicca qui: Sale di Cervia: l'Oro Bianco della Romagna.