I vantaggi della pulizia naturale

Se è noto a tutti quali siano i benefici di un’alimentazione sana e naturale, forse non tutti sanno invece perché davvero convenga rivolgersi a prodotti naturali anche per quanto riguarda l’igiene della propria casa. Così come è importante detergere e curare il viso ed il corpo mediante creme e cosmetici biologici, allo stesso modo è importante anche affidarsi a prodotti sicuri per la pulizia della casa.

I detergenti ecologici per il bucato, utilizzabili sia a mano che in lavatrice, hanno il vantaggio di disinfettare con delicatezza prevenendo quindi l’usura dei capi. I detergenti biologici sono inoltre meno aggressivi sulla pelle e sono senza dubbio meno inquinanti per l’ambiente.

Essendo privi di coloranti, profumi di sintesi chimica e derivati petrolchimici sono prodotti sicuri anche per pulire le stanze dei bambini. I detergenti ecologici per pavimenti, allo stesso modo di quelli per il bucato, salvaguardano infatti la salute della pelle e permettono di schivare il rischio di dermatiti ed eczemi da contatto.

I detergenti ecologici sono dunque la scelta ottimale anche per chi smacchia a mano le proprie stoviglie. Non irritano la pelle ma sono comunque efficaci sul grasso e sullo sporco.

Ecologico… Conviene!

Scegliendo di utilizzare prodotti ecologici si compie un gesto di fondamentale importanza per il futuro dell’ambiente. I materiali di cui si compongono sono di origine esclusivamente vegetale e questo li rende prodotti ecosostenibili e biodegradabili al 100%.

Oltre che vantaggiosi per l’ambiente, questi prodotti sono anche preziosi per la salute. Sono infatti ipoallergenici e proteggono la pelle da irritazioni e reazioni allergiche.

I detersivi ecologici sono anche pratici e veloci da preparare in casa. Con pochi e semplici ingredienti naturali - come ad esempio l’acido citrico e il percarbonato di sodio - si può dar vita a detergenti economici e funzionali al tempo stesso. Essendo infatti più concentrati rispetto ad altri prodotti di marca, possono essere diluiti ed impiegati in dosi minori, ed essere conservati attraverso il riciclo di vecchi flaconi.