Le principali cause della pelle secca

Quando la pelle si trova in una condizione di secchezza non soltanto risulta essere antiestetica e poco luminosa ma è anche fastidiosa, più incline a sfaldarsi e a provocare dolore. I motivi che determinano la disidratazione cutanea possono essere di natura ormonale oppure dipendere dalla struttura della pelle. Se si escludono cause patologiche e reazioni dovute all’uso di farmaci, la pelle secca è per lo più da imputare alla scarsa presenza di grassi al suo interno.

Come è noto, anche l’età e i fattori ambientali influiscono notevolmente sullo stato di salute della pelle. Gli agenti esterni responsabili della pelle secca sono il vento, il sole, la salsedine e il freddo tuttavia anche una scorretta pulizia del viso o semplicemente l’uso di prodotti inadatti può determinare o aggravare la secchezza cutanea.

I migliori prodotti per viso e corpo

Per contrastare la secchezza cutanea è necessario utilizzare prodotti che vadano a colmare la sua carenza lipidica e che siano quindi idratanti ed emollienti. Una crema viso idratante dovrebbe essere caratterizzata da una formulazione somigliante a quella della pelle. Tra le sostanze vegetali più indicate per risolvere questo problema possiamo ricordare l’olio di jojoba, il burro di karité e l’olio di mandorle dolci. Questi prodotti possono essere massaggiati direttamente sul corpo donando alla pelle una istantanea idratazione.

Durante la scelta di creme per pelli secche si dovrebbero inoltre prediligere prodotti a basso contenuto (o privi) di vaselina. Questa sostanza infatti - riconoscibile nelle etichette dei cosmetici con in nome di petrolatum o di paraffinum liquidum – se da un lato riduce la disidratazione cutanea dall’altro crea uno strato impermeabile che ne ostacola la traspirazione.

I tonici più adatti per le pelli secche sono quelli a base di estratti di rosa e fiori d’arancio mentre le migliori creme per la notte sono quelle composte da vitamina A, E, F e pantenolo. I soggetti con cute secca dovrebbero inoltre preferire cosmetici privi di alcol.

Suggerimenti per la detersione

Le pelle secca potrebbe essere determinata da lavaggi eccessivamente frequenti o dall’uso di prodotti troppo aggressivi. Asportando infatti le barriere protettive della pelle se ne riduce la naturale idratazione. Alcune regole da tenere a mente sono quella di evitare l’uso di saponi solidi e l’importanza di ridurre la quantità di detergente da applicare sulla pelle. Per via della sua azione sgrassante e alcalinizzante si sconsiglia anche l’uso del sapone di marsiglia.

I detergenti più indicati per questo tipo di pelle sono i saponi liquidi e quelli che producono poca schiuma. Vanno inoltre preferiti i prodotti arricchiti con estratti vegetali e sostanze addolcenti come avocado, equiseto, camomilla, aloe vera, calendula, malva e tiglio. Per quanto riguarda la pulizia del viso sarebbe meglio combinare l’azione del latte detergente e del tonico piuttosto che affidarsi esclusivamente all’uso del sapone.