Informazioni nutrizionali e benefici

Le nocciole, insieme alle mandorle, sono la categoria di frutta secca più ricca in assoluto di vitamina E. Sono un alimento energizzante e con una elevata quota di grassi benedici per la salute. Contengono anche una buona percentuale di proteine ed ottime quantità di potassio, fosforo, magnesio e calcio.

Grazie alla presenza dei fitosteroli questi frutti risultano utili per ridurre il rischio delle malattie cardiovascolari. Le nocciole sono anche fonte di vitamina A, C e sono in grado di ridurre i livelli di glucosio nel sangue. Sono indicate dunque per coloro che soffrono di glicemia e sono inoltre particolarmente adatte per chi è affaticato o pratica sport.

Le nocciole contribuiscono infatti a migliorare il tono muscolare e a prevenire i crampi. Aiutano le ossa e le articolazioni a mantenersi in salute e favoriscono il metabolismo di carboidrati e proteine. L’olio ricavato da questi frutti è infine utile, come vedremo più avanti, per proteggere la pelle e il cuore.

Tutti gli usi delle nocciole in cucina

Le nocciole possono essere gustate in tantissimi modi. Quelle sgusciate sono pratiche da assaporare come semplice spuntino oppure possono essere impiegate come ingrediente nelle ricette dolciarie. I dolci preparati con questo frutto sono infatti innumerevoli: dal gelato alle barrette croccanti, fino al torrone e ai confetti.

Il loro impiego più frequente in cucina è quello sotto forma di crema spalmabile. Oltre che golosa, la pasta di nocciole è anche un modo sano per integrare nell'organismo minerali, vitamine e grassi importanti.

Le nocciole si prestano ottimamente anche per arricchire i piatti salati. Se sminuzzate aggiungono infatti una nota croccante alle insalate ma anche ai piatti di pasta. La granella di nocciole, solitamente impiegata per ricoprire e decorare le torte, può essere anche unita al pangrattato per la creazione di gustose panature.

Le nocciolo biologiche, squisite soprattutto in abbinamento al cioccolato, si prestano infine per essere tostate, pralinate e per essere utilizzate come ingrediente base per profumatissimi biscotti. La farina di nocciole è infine amata da chi segue regimi alimentari vegan ma anche da chi soffre di celiachia.

Le nocciole hanno un prezzo pressappoco equivalente a quello delle altre tipologie di frutta secca. Si trovano in vendita online e presso qualsiasi supermercato.

L'olio di nocciole per la salute del cuore e della pelle

L’olio di nocciole, benché sia in genere poco utilizzato in cucina, è in realtà un grasso vegetale davvero sano e benefico per l’organismo. Può essere utilizzato sia per uso alimentare che per migliorare la bellezza e la salute della pelle e può benissimo costituire una valida alternativa agli oli tradizionali.

Per via del suo elevato contenuto di acidi grassi monoinsaturi si rivela particolarmente adatto per realizzare le fritture. Le caratteristiche organolettiche dell’olio di nocciola rimangono infatti inalterate anche quando lo si cuoce a temperature elevate.

Essendo ricco di preziose sostanze quali ad esempio gli omega-3, gli omega-6 e la vitamina E, si rivela anche un ottimo olio per il condimento a crudo delle pietanze. Le nocciole sono infatti note per la loro capacità di ridurre i livelli di trigliceridi e di colesterolo “cattivo” nel sangue oltre che per la loro positiva azione sulle cellule cutanee.

Questo prodotto naturale contrasta la comparsa delle malattie cardiache, previene la formazione dei tumori e l’invecchiamento della pelle. Per via di tutte queste sue caratteristiche, l’olio di nocciole si presta egregiamente a sostituire in cucina l’uso dell’olio extravergine di oliva.

L’olio di nocciola può essere anche applicato sulla pelle rivelandosi così un efficiente rimedio per contrastare l’acne e la cute grassa. Dimostra infatti proprietà purificanti e astringenti ed è un valido aiuto naturale per ridurre le impurità, chiudere i pori della pelle e normalizzare la produzione sebacea. Questo olio è infatti spesso sfruttato in numerosi prodotti cosmetici ad azione idratante.