Cos’è e i suoi valori nutrizionali

Il muscolo di grano è un alimento completamente vegetale utilizzato da chi, per necessità o per etica personale, ha deciso di limitaro o di escludere il consumo di carne dalla dieta. Il muscolo di grano è molto simile al seitan poiché composto principalmente da glutine di frumento, acqua e legumi. Viene per questo motivo considerato un alimento completo sotto il profilo delle caratteristiche nutrizionali e può tranquillamente sostituire in cucina l’utilizzo della carne.

Il muscolo di grano contiene al suo interno soltanto ingredienti di origine naturale e cruelty free ed è a tutti gli effetti classificato come alimento vegan. La ricetta originale di questo prodotto ha inoltre origini italiane. Questa particolare pietanza fu infatti ideata negli anni '90 da Enzo Marascio, un imprenditore calabrese che diede inizio alla produzione di “carne vegetale” traendo ispirazione dal già esistente seitan giapponese.

Il sapore del muscolo di grano può variare lievemente in base alla combinazione di spezie e farine utilizzata. In linea di massima ha un sapore che ricorda quello della carne di pollo ed ha una consistenza compatta come quella del seitan. Tra i pregi e i vantaggi di questo piatto vi sono poi il fatto di essere privo di colesterolo, di essere una notevole fonte di proteine vegetali e soprattutto di essere stato concepito anche per l’alimentazione di chi è affetto da diabete e da pressione alta. Confrontando i valori nutrizionali medi del muscolo di grano con quelli del seitan si può notare come il primo sia lievemente più ricco di calorie e proteine ma percentualmente meno ricco di grassi, carboidrati, fibre e di minerali come calcio e ferro.

Valori nutrizionali per 100 g di Muscolo di Grano
Valore energetico 153 Kcal
Grassi totali 0,75 g
Carboidrati 0,17 g
Proteine 21 g
Fibre 0,70 g
Zuccheri 0 g
Colesterolo 0 mg
Calcio 18 mg
Sodio 0,39 mg
Potassio 80 mg
Ferro 2,57 mg

Come si fa e come si cucina

L’impasto del muscolo di grano viene preparato con farina di grano, farina di legumi, acqua, olio ed erbe aromatiche. Una volta amalgamato il composto viene poi lasciato riposare, fatto bollire in brodo di verdure ed infine confezionato. Data la semplicità di questi passaggi il muscolo di grano può essere anche autoprodotto in casa senza troppa difficoltà. Come farina di legumi è possibile utilizzare indistintamente la farina di lenticchie, di soia, di lupini, di piselli, di fave o di ceci. Per arricchire e perfezionare il sapore di questo alimento si possono aggiungere all’impasto anche spezie ed erbe a piacimento così come anche piccoli pezzetti di verdure precotte.

Come il seitan anche il muscolo di grano può essere acquistato in tantissimi formati differenti ed è essere perciò cucinato in svariati modi. Una volta estratto dalla confezione è sufficiente riscaldarlo per pochi minuti alla piastra, al forno o in padella ed è pronto da gustare. Con i preparati di muscolo di grano si possono realizzare burger vegetali, spezzatini di “finta” carne e verdure, sughi per la pasta e molto altro ancora. Il muscolo di grano si trova in vendita anche in versione di affettato e di arrosto.

Questo alimento si presta ad essere consumato come piatto unico, ad essere macinato e utilizzato come condimento della pasta oppure ad essere impiegato come ingrediente base con cui farcire panini e stuzzichini da aperitivo. Il muscolo di grano è solitamente realizzato con materie prime biologiche e senza l’aggiunta di additivi alimentari. Non contiene conservanti né coloranti e si conserva in frigorifero dopo l’apertura. Il muscolo di grano può essere acquistato negli shop online e in alcuni negozi specializzati in prodotti macrobiotici, vegan e vegetariani.

 

Germe di Grano