Produzione e consumo di amari e digestivi

Gli amari e i digestivi sono bevande alcoliche a base di erbe officinali e spezie che vengono consumati prevalentemente dopo i pasti con lo scopo di favorire la digestione. La produzione di questi liquori avviene per lo più attraverso processi di macerazione e distillazione di foglie e radici. Tra le piante più utilizzate troviamo l’aloe vera, l’angelica, il finocchio, il carciofo, il cardo, la salvia, il rosmarino e la melissa.

Queste combinazioni di erbe, una volta rimaste immerse in alcol etilico per più di un mese, rilasciano sostanze e principi attivi dal potere fortemente eupeptico per l’organismo. Terminata la fase di ammollo si procede al filtraggio delle erbe, all’abbassamento della gradazione alcolica e all’imbottigliamento della bevanda. La gradazione alcolica di un amaro si aggira solitamente tra i 20 e i 40 % vol. Alcune ricette prevedono l’utilizzo anche di aromi, dolcificanti ed addensanti naturali.

Gli aromi che più frequentemente vengono aggiunti nei digestivi sono quelli di agrumi, vaniglia e liquirizia. Gli edulcoranti e gli addensanti più comuni sono invece il miele, lo zucchero di canna, la farina di carrube ed il burro di cacao. Alcuni digestivi, soprattutto quelli densi e cremosi, contengono anche tracce di uova e latte scremato; non sono perciò indicati per chi segue un’alimentazione vegana.

 

Liquore Bio al Limone

 

I distillati e i macerati velocizzano i processi di digestione poiché agiscono sul fegato e sullo stomaco in qualità di tonici e digestivi. Gli estratti vegetali in essi contenuti stimolano la produzione dei succhi biliari e riducono per questo motivo diversi fastidi legati all’indigestione come pesantezza e bruciore di stomaco. Un consumo eccessivo di queste bevande può tuttavia portare all’acutizzazione di questi sintomi e alla loro cronicità. Come vedremo più avanti ci sono tanti altri prodotti naturali che, benché senza alcool, stimolano altrettanto efficacemente la motilità intestinale e sono oltretutto indicati per persone di qualsiasi età.

La funzione degli amari e dei gestivi non è però soltanto quella di migliorare la digestione. Esistono infatti anche particolari miscele di erbe che possono rivelarsi utili in caso di problemi di altra natura tra cui tosse, mal di gola e raffreddore. L’amaro svedese è composto ad esempio da una specifica formulazione di erbe che permette di liberare il naso e la gola da muco e irritazioni, permette di contrastare la stipsi, di depurare gli organi interni, di ridurre alcuni disturbi cutanei e molto altro ancora. Per saperne di più sui benefici di questa bevanda leggi il seguente articolo: Proprietà e utilizzi dell'amaro svedese

 

Amaro Biologico 

Qualità e vantaggi di amari e digestivi bio

La preparazione di amari e digestivi ha una trazione molto antica ed un'origine artigianale. Molte bevande continuano infatti tuttora ad essere prodotte presso botteghe di monaci e presso aziende agricole a conduzione famigliare. I liquori prodotti artigianalmente si differenziano da quelli industriali per una maggiore attenzione nella scelta delle materie prime e per una maggiore cura nei riguardi dell’eco-sostenibilità ambientale.

I liquori e i distillati artigianali sono spesso prodotti con erbe e spezie di derivazione biologica. Ciò significa che gli ingredienti in essi presenti provengono da coltivazioni in cui non si fa uso né di fertilizzati chimici né di macchinari o di sostanze inquinanti. I digestivi biologici nascono perciò in contesti agricoli nei quali si privilegia un modello di produzione ecologico e green.

 

Grappa Biologica

 

Digestivi senza glutine e senza alcool

Per ridurre le tipiche sensazioni di gonfiore, sonnolenza e pienezza di stomaco dovute alla cattiva digestione si può ricorrere anche a tanti altri rimedi privi di alcool, di glutine e di dolcificanti aggiunti. Si tratta di soluzioni semplici e naturali che possono essere assunte davvero da chiunque: donne in gravidanza, bambini, anziani, persone allergiche e intolleranti al lattosio, vegani e celiaci. Tutti gli estratti vegetali che abbiamo elencato in precedenza possono essere consumati infatti anche sotto forma di tisane, succhi, caramelle e integratori digestivi. Nel seguente articolo proponiamo un elenco completo di piante e spezie che incoraggiano la digestione: I rimedi più efficaci per la cattiva digestione