Informazioni generali

L’argilla, che come si sa è una sostanza naturale composta principalmente da minerali, viene ricavata da rocce e sedimenti ed è utilizzata in campo cosmetico per numerose finalità. Benché l’uso più comune e conosciuto dell’argilla sia quello legato alle maschere di bellezza, essa è in realtà utilizzata anche all’interno di tanti altri prodotti per l’igiene come shampoo, docciaschiuma, dentifrici e creme.

L’argilla si trova allo stato naturale in numerose varietà e colori. Le tipologie più conosciute oltre all’argilla bianca sono la verde, la rossa, la gialla e la Ghassoul. Ciascuna di esse si differenzia per una particolare composizione chimica e per specifiche qualità e campi d’impiego. Vediamo ora quali sono i pregi dell’argilla bianca e quali problemi estetici (e non solo) è in grado di risolvere.

Le proprietà e i benefici dell’argilla bianca

L’argilla bianca, conosciuta anche come caolino, è ideale per chi desidera prendersi cura della propria bellezza con la cosmesi naturale. La sua azione, più dolce e leggera rispetto a quella delle altre tipologie di argilla, è adatta anche per le cuti più secche e delicate.

La sua azione esfoliante permette di rimuovere le cellule morte dalla superficie cutanea e di favorire quindi la morbidezza e la rigenerazione della pelle. L’argilla bianca vanta proprietà schiarenti e il suo utilizzo è per questo indicato sia sulla pelle che, come vedremo in seguito, sui denti. Applicando una semplicissima maschera viso purificante all’argilla bianca si otterrà una pelle liscia, sana e luminosa.

Svolgendo un’importante funzione sebo regolatrice, questa argilla è utile per detergere la pelle grassa, per eliminare gli inestetismi quali acne e punti neri oltre che per combattere la forfora. Sulla pelle dimostra inoltre proprietà cicatrizzanti ed è quindi valida per contrastare le screpolature e la smagliature. L’argilla bianca è ideale anche per la cura dei capelli secchi, spenti e che tendono a spezzarsi: dona infatti volume, forza e resistenza.

Tra le varie tipologie di argilla esistenti quella bianca è la più fine e la più indicata per uso interno. Sciogliendo un cucchiaino di argilla in un bicchiere d’acqua essa aiuta a contrastare i gonfiori, l’acidità di stomaco, ad espellere le tossine e a migliorare la motilità intestinale. Se utilizzata in questo modo occorre però evitare l’uso di cucchiaini in plastica o in metallo così come di bicchieri composti da materiali sottili come ad esempio il cristallo.

Tutti gli usi dell’argilla bianca

Preparare una maschera di bellezza all’argilla bianca è davvero semplice. Basta aggiungere in un recipiente un pò di acqua e due cucchiaini di argilla fino a formarne un composto omogeneo e cremoso. La miscela così ottenuta va lasciata agire sulla pelle per circa una ventina di minuti e poi risciacquata. Lo stesso rimedio può essere applicato anche sui capelli.

L'argilla bianca, essendo molto delicata, può essere utilizzata anche sulle pelli sensibili dei bambini: si trova infatti spesso all’interno di borotalchi lenitivi, rinfrescanti e anallergici. L’argilla bianca è inoltre un efficace assorbiodori naturale; è in grado infatti di neutralizzare i cattivi odori e può per questo essere utilizzata anche all'interno del frigorifero o negli ambienti in cui si cucina.

Date poi le virtù antisettiche e decoloranti di cui gode questa argilla essa è utilizzata altresì per la produzione di dentifrici naturali dal notevole potere sbiancante. Essa non solo favorisce la pulizia dei denti e la rimozione dei batteri ma è in grado anche di combattere l’alitosi e di assicurare un sorriso smagliante.

Non si può infine dimenticare la pregevole azione rinforzante che l’argilla bianca esercita sui capelli. Essa è impiegata soprattutto all’interno di shampoo per capelli fragili e grassi in quanto aiuta a migliorarne la robustezza e a contrastare la forfora.

Dove acquistarla

Gli shampoo all’argilla bianca, così come gli altri prodotti composti d’argilla, si trovano in vendita online e nelle erboristerie. Considerati i tantissimi ambiti nei quali l’argilla bianca può essere impiegata essa ha un prezzo davvero accessibile e conveniente.

Può essere acquistata in polvere ed essere facilmente sfruttata nelle preparazioni cosmetiche fai da te. Si consiglia infine di aggiungere all’argilla pura qualche olio essenziale che la profumi e che ne potenzi le virtuose proprietà.

Scritto da Lo staff di Sorgente Natura