I sali da bagno non sono altro che clorurio di sodio, cioè il classico sale marino.

Il sale marino è quindi clorurio di sodio (Na CL) e acqua marina, in forma solida cristallizzata, che può essere integrale o raffinato. I sali da bagno sono sali arricchiti di erbe e oli essenziali, da far sciogliere nell'acqua calda e utili per le loro proprietà benefiche.

Proprietà terapeutiche dei sali di bagno

I sali da bagno hanno la capacità riattivare la circolazione sanguigna, rilassare muscoli, alleviarli da crampi e rigidità muscolari, contrastare dolori articolari ed eliminare pesantezza alle gambe. Questi sali benefici sono utili anche per aiutare a depurare la pelle da scorie e tossine dovute da una cattiva alimentazione, stress ma anche da fattori esterni come lo smog.

Sali da Bagno

I diversi tipi di sali da bagno

Esistono tanti tipi di sali da bagno, lavorati in modo differente e ogni tipologia a proprietà specifiche. Ecco alcuni tipi di sale da cui sono composti i diversi sali da bagno acquistabili nei negozi specializzati.

Sali da bagno del Mar Morto

Il sale del Mar Morto è ricco di minerali e oligoelementi, dalle proprietà terapeutiche per la cura e il benessere del corpo. I sali da bagno del Mar Morto hanno un'azione rivitalizzante, combattono contro gli inestetismi della cellulite, pelle a buccia d'arancia, e aiutano a risolvere problemi cutanei come dermatiti, acne e psoriasi. (Leggi anche: Curare la salute e la bellezza con i sali del Mar Morto)

Sale rosso delle Hawaii

I sali da bagno composti da questo tipo di sale, sono ottimi per ristabilire il giusto Ph cutaneo, oltre ad avere un'azione esfoliante per ripulire la pelle, se utilizzati come scrub. Il sale rosso hawaiano è ricavato da un'argilla di origine vulcanica che si forma in modo naturale.

Sale Himalayano

Questo tipo di sale è molto rinomato e utili per fare i sali da bagno; con l'aggiunta di oli naturali idratanti e nutrienti, come l'olio di Argan o l'olio Extravergine d'Oliva, la pelle sarà come ringiovanita, liscia, morbida ed elastica.

Come si utilizzano?

I sali da bagno possono essere utilizzati per:

  • Scrub
  • Impacchi per sgonfiare le gambe
  • Da far sciogliere nella vasca da bagno
  • Per fare il pediluvio
  • Per fare il maniluvio
  • Talassoterapia

Cosa contengono i sali da bagno?

I sali da bagno contengono solitamente oli essenziali naturali, specifici in base alla necessità, utili per potenziare gli effetti terapeutici dei sali. Gli oli essenziali più utilizzati sono quello di lavanda, rosa, limone, rosmarino e arancia. Oltre agli oli essenziali sono impiegati anche erbe, fiori ed estratti vegetali naturali come olio di Argan, burro di Karitè, miele ed essenze balsamiche.

Sali da bagno fai-da-te

Ecco una piccolo metodo per realizzare dei sali da bagno in casa, per avere un corpo sempre bello e curato.

Sali da bagno alle Erbe

Mescolare accuratamente ½ tazza di bicarbonato di sodio con ½ tazza di sale marino. Incorporare un cucchiaio di miele e 15 gocce di un olio essenziale a scelta tra: lavanda, sandalo e maggiorana. Mescolare il tutto in una ciotola e immergere i sali nell'acqua calda. Si consiglia di preparare il prodotto all'occorrenza.

 Sali da Bagno per il Corpo

Sali da bagno alle Erbe, estratto dal libro “La cosmesi naturale” di Cristiana Monti – Xenia Tascabili

 

Leggi anche: Il Sale