Cos'è la gomma Xantana?

Lo Xantano o gomma Xantana è un polisaccaride caratterizzato da un notevole peso molecolare ed ottenuto mediante un processo di fermentazione batterica di un carboidrato, solitamente il saccarosio o il glucosio.

Per generare la gomma xantana vengono utilizzati i ceppi naturali del batterio Xanthomonas campestris. Terminata la fermentazione il prodotto originato viene purificato attraverso un'estrazione con etanolo o con 2-propanolo per poi essere successivamente essiccato e macinato in modo tale da assumere una forma in polvere di colore biancastro.

Questo prodotto è insolubile in alcool ma solubile in acqua, viene utilizzato come additivo alimentare ed è solitamente indicato con la sigla E415.

Proprietà e utilizzi della gomma xantana

Lo xantano è un carboidrato complesso costituito da zuccheri esosi, ovvero dei glucidi monosaccaridi caratterizzati da sei atomi di carbonio (C6H12O6), come ad esempio il D-glucosio ed il D-mannosio ma anche dagli acidi D-glucuronico e piruvico.

La gomma xantana possiede diverse proprietà ed è molto utilizzata in campo alimentare come addensante e stabilizzante dimostrandosi un grande aiuto nella cucina senza glutine, consentendo di aumentare la viscosità di sughi, dessert, salse e farine garantendo, grazie alle proprietà tixotropiche, il mantenimento della loro consistenza sia se sottoposte a riscaldamento che al refrigeramento. Questa sua caratteristica gli permette dunque di perdere radicalmente la sua viscosità, quando agitato, favorendo di conseguenza la fuoriuscita dal contenitore nel quale è immesso, per poi tornare alla forma originaria una volta in cui si trova a riposo.

Lo xantano viene adoperato come integratore alimentare a scopo dietetico per aumentare l'appetibilità, conferendo agli alimenti poveri di grassi una maggiore consistenza ed un potere saziante.

Inoltre la gomma xantana viene notevolmente impiegata anche nell'industria farmaceutica per la realizzazione di prodotti di cosmesi, in particolare questa è usata come stabilizzante per emulsioni e sospensioni dal momento in cui aumenta la viscosità del prodotto impedendo altresì la scissione delle varie componenti.

Questa può essere adoperata per la produzione di formulazioni a base di acqua come ad esempio tonici per il viso e bagnodoccia o come sostituta dei vari gelificanti chimici per la preparazione di gel naturali.

Recentemente questo prodotto ha riscosso un notevole successo nell'ambito della cosmesi fai-da-te, come ingrediente per la produzione di svariati prodotti.