Donne e uomini maturi

E’ inevitabile! Prima o poi si finisce per fare i conti con gli anni che passano e con le tanto odiate zampe di gallina (le rughe intorno agli occhi, ovviamente!), che aggiungono al viso più anni di quanti in realtà se ne abbiano.

Se da una parte, le rughe negli occhi dell’uomo maturo donano quel tocco in più, insieme al fascino dell’esperienza, al capello brizzolato e alle maniglie dell’amore e lo rendono decisamente più attraente di un ventenne… ahimè! Lo stesso discorso non è valido per una donna.

Non perché la donna matura non sia affascinante, anzi, classe ed intelligenza sono gli strumenti con cui stende al suolo il popolo maschile! Ma se ci sono delle cose, che le donne proprio non sopportano, sono gli inestetismi sul viso come borse, occhiaie e zampe di gallina.

Donne: se cercate rimedi naturali per nascondere le imperfezioni, ma non volete ricorrere a soluzioni drastiche come la chirurgia estetica, ecco che diventa fondamentale il contorno occhi; se avete a cuore la vostra salute e quella dell’ambiente che vi circonda, il contorno occhi eco-bio fa al caso vostro!

 

Che cosa sono le borse, le occhiaie e le zampe di gallina

Con il trascorrere degli anni, la pelle sotto gli occhi, sottile e delicata, si assottiglia e rende visibile i vasi sanguigni (le cosiddette occhiaie); la situazione si aggrava quando vi è un’eccessiva esposizione, senza un’adeguata protezione, ai raggi solari. Anche le allergie (ai pollini, alle graminacee, alle polveri e quelle alimentari) possono aggravare o causare la presenza delle stesse.

Le borse sono, invece, il risultato di una cattiva circolazione sanguigna e linfatica: si presentano gonfie, quando sono causate dalla fragilità dei capillari sanguigni (borse d’acqua), mentre quelle dovute all’età, sono la conseguenza del rilassamento dei muscoli presenti nella zona intorno agli occhi, e conseguente accumulo di grasso.

Le zampe di galline sono quei piccoli solchi e pieghe che inesorabilmente compaiono con l’avanzare dell’età, quando la pelle diviene meno elastica, poiché l’organismo non è più in grado di generare l’elastina e il collagene.

La predisposizione genetica, uno stile di vita poco salutare, cattive abitudini come il fumo, il bere poca acqua e il dormire meno di otto ore al giorno sono, oltre l’età che avanza, altre cause per la formazione sul viso di questi inestetismi.

 

Contorno occhi naturali

Non affidatevi a prodotti cosmetici industriali creati con parabeni, siliconi e petrolati per le vostre occhiaie e le vostre rughe: sicuramente nascondono le imperfezioni, ma nel contempo ostruiscono i pori della pelle, causando più danni di quanti ne possano risolvere; sono sperimentati sugli animali, soprattutto quelli marini, inquinano le falde acquifere e l’aria che ci circonda.

I contorni occhi naturali, e tutti i prodotti cosmetici eco-bio invece:

  • Sono Cruelty free, cioè non sono testati sugli animali 
  • Vengono creati con prodotti naturali, la maggior parte dei quali provenienti da agricoltura biologica
  • Contengono conservanti ma di origine naturale
  • Sono ricchi di vitamine, minerali, micronutrienti
  • Non creano allergie

 

Quali sono i contorni occhi naturali

In commercio, potrete trovare una grande varietà di contorno occhi: creme, sieri e gel, tutti creati con ingredienti naturali.

Per esempio, per decongestionare la pelle delicata del contorno occhi, potreste provare gli oli essenziali di Camomilla, Fiordaliso, legno di Rosa: la Camomilla è in grado di distendere i tessuti dell’epidermide, il Fiordaliso e il legno di Rosa calmano il rossore della pelle, dovuto all’aggressione quotidiana di agenti atmosferici, trucco e stress.

Anche l’olio di Rosa Mosqueta è riconosciuto come un ottimo contorno occhi e dona un piacevole senso di freschezza e benessere. L’uso quotidiano di quest’olio attenua lo spessore dei solchi delle rughe, fino a rendere meno visibili le conclamate “zampe di gallina”: è estremamente tollerabile dalla pelle, anche dalle più sensibili.

Efficace per contrastare e prevenire le occhiaie è il contorno occhi al Melograno: protegge la zona degli occhi dagli agenti inquinanti (come lo smog), contrasta i radicali liberi e svolge un azione antiossidante.

Proprietà anti-age ed elasticizzanti appartengono agli oli essenziali di Jojoba, Argan, Avocado.

L’olio di Jojoba ha una struttura molto simile a quella del sebo umano, che l’organismo secerne e, come questo, è in grado di mantenere idratata la pelle e allo stesso tempo di proteggerla: l’olio di jojoba, come contorno occhi, equivale a distendere la pelle e a combattere le rughe. L’olio di Argan e l’estratto di Bacche di Goji promuovono entrambi la sintesi del collagene: ridonano elasticità alla pelle, mantenendola giovane, idratata, elastica e luminosa.

L’olio di Avocado è adatto per pelli mature o per le pelli secche e disidratate perchè agisce negli strati più profondi dell’epidermide. Ricco di vitamina E, carotenoidi ed altri componenti, per i suoi benefici è spesso unito all’olio di jojoba: il loro risultato sulla pelle è pressoché immediato.

Gli estratti di vite rossa e di mirtillo sono costituiti da flavonoidi ed antocianosidi: esercitano proprietà antiossidanti, con effetti protettivi a livello di cellule e globuli rossi.

L’acido ialuronico ridona volume, con una sorta di effetto riempitivo per le rughe del contorno occhi.

In commercio si possono trovare creme contorno occhi all’Ibisco per una pelle più tonica, burro di Karitè e di Cacao per nutrirla.

Non si può non descrivere i magnifici effetti della pianta Portulaca: ricca di Omega 3, di vitamine A e C e di minerali come ferro, zinco, selenio, magnesio. Applicata come contorno occhi dona vitalità, tonifica la pelle e rende le rughe meno apparenti.

Come il fiordaliso, anche l’estratto di Eufrasia dona sollievo agli occhi, decongestiona le palpebre e allevia i sintomi di stanchezza e pesantezza; ottimo contorno occhi è anche quello preparato con i Sali del Mar Morto: rinfresca, riduce il gonfiore, illumina, idrata.

L’Olio di Semi di Canapa, definito come “l’olio più equilibrante in natura” utilizzato come contorno occhi, migliora i segni dell’invecchiamento della pelle, idrata e aumenta il rinnovo cellulare.

L’elenco per descrivere i benefici apportati dalle sostanze naturali, come contorno occhi, potrebbe proseguire per ore: dall’ estratto di Olive a quello di Mandorle dolci, dall’estratto dei Frutti di Ribes a quello di Achillea, dal meno conosciuto olio di Borragine al più famoso olio di Girasole.

Tanti tipi di contorno occhi da poter soddisfare qualsiasi esigenza e per di più naturali, biologici, ecosostenibili!

 

Consigli utili per una corretta applicazione

Il contorno occhi va applicato mattina e sera, dopo un’accurata pulizia del viso: la mattina il contorno occhi aiuta a combattere il gonfiore, la sera, svolge un’azione idratante nella zona degli occhi, esposti per tutto il giorno ad ogni tipo di aggressione esterna.

Per una buona pulizia del viso è necessario, prima di tutto, pulire la zona con del latte detergente, per poter rimuovere il trucco e lo sporco depositato sui pori della pelle; successivamente passare del tonificante, per mantenere un corretto grado di idratazione e morbidezza dell’epidermide, infine applicare una buona crema idratante.

A seconda del tipo di imperfezione (borse, occhiaie, zampe di galline), esistono diversi trucchetti affinché il contorno occhi agisca nel migliore dei modi.

Si inizia versando una piccola dose di contorno occhi sul dito anulare (o direttamente nella zona da trattare) e, con dei leggeri colpetti, si picchietta la parte del viso da trattare.

Per le donne che vogliono eliminare le borse sotto agli occhi, l’ideale è applicare il contorno occhi (sempre attraverso leggeri colpetti), dall’esterno verso l’interno: questo metodo è utile per bloccare la ritenzione e riattivare la microcircolazione. Chi, invece, vorrebbe eliminare le occhiaie (o che comunque non ha borse sotto agli occhi), il movimento da effettuare è l’opposto, cioè dall’interno verso l’esterno: si riattiva sempre la microcircolazione, ma nello stesso tempo si stimola la pelle e si prevengono le linee d’espressione.

Evitate che il prodotto vada a finire all’interno dell’occhio poiché provoca irritazione e gonfiore; nel caso ciò dovesse accadere, sciacquate gli occhi con acqua abbondante!