Informazioni botaniche e usi alimentari

La citronella, o lemongrass, è una pianta sempreverde originaria dell’Asia utilizzata sia a scopo alimentare che cosmetico. Benché la sua virtù più conosciuta sia senza dubbio la capacità di allontanare le zanzare, essa si rivela in realtà anche un pratico rimedio curativo per il corpo e per la mente.

Le piante di citronella hanno un aspetto allungato e arbustivo e sono semplici da coltivare sia in vaso che in piena terra. Il momento ideale per interrare i semi è il periodo compreso tra marzo e luglio. È bene posizionare le piantine in un ambiente soleggiato e riparato dei venti gelidi.

In campo gastronomico la citronella è utilizzata come erba aromatica dal sapore fresco e agrumato all’interno di zuppe, salse e tisane. Le foglie di questa pianta sono considerate un valido aiuto per attenuare la febbre e per migliorare la digestione e la diuresi. Le tisane alla citronella favoriscono il sonno e affievoliscono i sintomi del ciclo mestruale.

Le curative proprietà della citronella

La citronella dimostra proprietà purificanti e regolatrici dell’attività sebacea. A livello cutaneo è utile per contrastare la pelle grassa, per ridurre la sudorazione e per ostacolare l’untuosità dei capelli. Per beneficiare in modo semplice e pratico di tutte queste sue funzioni ci si può affidare all’olio essenziale di citronella. La sua azione lenitiva si rivela inoltre utile in caso di spasmi muscolari, crampi e dolori addominali.

L’olio di citronella dona sollievo dal mal di testa ed aiuta a ritrovare la calma e la concentrazione. Sia che lo si usi per effettuare bagni distensivi o che lo si propaghi nell’aria per profumare gli ambienti, esso avrà comunque la capacità di stimolare una piacevole sensazione di relax. Questo estratto naturale vanta inoltre proprietà decongestionanti e antinfiammatorie.

L’essenza di citronella è utilizzata spesso come gradevole profumazione all’interno di creme, deodoranti e detergenti naturali. Grazie alla sua azione antibatterica pulisce la pelle ed elimina i cattivi odori. Svolgendo un’attività tonificante sul sistema nervoso, questo estratto è da evitare in caso si soffra di palpitazioni. L’olio essenziale di citronella è inoltre controindicato per le donne in gravidanza.

Un repellente antizanzare ma non solo….

Come è noto la citronella è una validissimo rimedio naturale per respingere le zanzare. Se in casa non si dispone di sufficiente spazio per poter coltivare questa pianta, basterà accendere qualche candela profumata o qualche incenso per ottenere efficacemente lo stesso risultato.

La citronella, oltre che un ottimo repellente per insetti, si rivela utile anche per allontanare le tarme dagli armadi e per tenere alla larga pulci, zecche e pidocchi dagli animali domestici in modo del tutto sicuro e naturale.