Sono sei le caratteristiche preziose che distinguono gli alimenti intelligenti e li trasformano nelle colonne portanti della nostra salute:

  • basso indice glicemico
  • acidi grassi omega-3 in abbondanza
  • elevato tenore di vitamine
  • grande potenziale antiossidante
  • alto tenore di minerali
  • surplus di basi.

Le regole principali della nutrizione

Combinare bene i cibi intelligenti vi aiuta ad aumentare la vostra efficienza, per affrontare al meglio le sfide quotidiane e sentirvi sani e in forma. E non solo: la preparazione saporita e fresca di ingredienti intelligenti aumenta il piacere del gusto e quindi la qualità della vita. Sfruttate i vostri pasti trasformandoli in pause piacevoli, per fare il pieno di energia e sentirvi bene. Seguite anche le regole qui di seguito, che possono guidarvi sulla via giusta nell'alimentazione quotidiana.

  • Mangiare in modo vario: un'alimentazione sana ed equilibrata è caratterizzata dalla scelta intelligente e variata dei cibi. Per curare anche la linea, combinate alimenti nutrienti e poveri di energia (calorie) nelle quantità adeguate.
  • Una volta al giorno cereali o patate: i prodotti a base di cereali come pane, pasta, riso (meglio se integrali), nonché le patate sono le principali fonti di energia. I cereali nascondono carboidrati in abbondanza, ma sono poveri di grassi e contengono molte vitamine, minerali e oligoelementi, oltre a fibre alimentari e sostanze vegetali secondarie.
  • Tutti i giorni frutta e verdura: mangiate ogni giorno cinque porzioni di frutta e verdura, se possibile fresca o cotta solo velocemente. Potete sostituire una porzione anche con un bicchiere di succo. Frutta e verdura sono ricche di vitamine, minerali, fibre e sostanze vegetali secondarie. Gli alimenti di questo gruppo sono adatti per tutti i pasti.
  • Tenere d'occhio le quantità di grassi: grassi e oli forniscono acidi grassi essenziali, cioè fondamentali per la vita. Normalmente, oltre alla parte grassa, gli alimenti grassi contengono anche vitamine liposolubili. Poiché grassi e oli sono molto energetici, cioè calorici, occorre fare in modo di non mangiare più di 20-25 grammi di grassi per pasto. Prestate attenzione soprattutto ai grassi nascosti nei prodotti da forno, nei salumi e nei latticini, nel fast food e nei piatti pronti.
  • Attenzione a zucchero e sale: consumate solo occasionalmente zucchero e alimenti e bevande contenenti zucchero. Se possibile, usate sale iodato e fluorurato. In generale è meglio condire le pietanze con erbe aromatiche e spezie, che aggiungono aroma e forniscono sostanze nutritive intelligenti in abbondanza.
  • Cuocere con delicatezza: cuocete sempre i vostri piatti alla temperatura più bassa possibile e con poca acqua e pochi grassi, per conservare il sapore naturale e le sostanze nutritive presenti negli ingredienti.
  • Tempo per gustare i cibi: mangiare con consapevolezza contribuisce a mangiare correttamente. E anche l'occhio vuole la sua parte. Concedetevi dunque tempo, sia nel preparare i pasti che nel gustarli. Masticate con cura tutti i bocconi e assaporate i diversi ingredienti: è rilassante e stimola il naturale senso di sazietà.
  • Bere a sufficienza: bere molto fa bene! Bevete circa un litro e mezzo di liquidi al giorno, aumentando la quantità in caso di temperature elevate o grandi sforzi fisici. Scegliete preferibilmente acqua, liscia o gassata, oppure infusi di erbe o tè verde. Potete bere anche il caffè, ma evitate le bevande zuccherate e ricche di calorie, o almeno bevetene con moderazione. Queste bevande comprendono ad esempio gli energy drink, le bibite a base di cola e le aranciate, ma anche nettari e succhi di frutta non diluiti. Anche le bevande alcoliche vanno consumate solo occasionalmente e in piccole quantità, in quanto accelerano la perdita di acqua e quindi influiscono negativamente sull'equilibrio dei liquidi.
  • Muoversi fa bene: infine, dovreste trasformare il movimento e l'attività fisica in un irrinunciabile rituale quotidiano. L'ideale è praticare uno sport o fare attività fisica per 30 minuti al giorno: può essere una passeggiata dopo pranzo o un breve giro in bicicletta prima di cena, per rilassarsi e diminuire lo stress. Combinando un'alimentazione più sana e varia e l'attività sportiva si può raggiungere il peso corretto, il che aumenta la qualità della vita e, a lungo andare, garantisce salute e benessere.

 

 

 

Trato da "Alimenti intelligenti per la salute" di Jürgen Vormann e Christina Wiedemann. Tecniche Nuove Edizioni.