Carta d'Armenia: Storia e Proprietà

L’odore non è una semplice percezione olfattiva, è qualcosa cha va ben oltre la chimica. I profumi rappresentano il filo conduttore di attimi vissuti, sentimenti consumati o piatti assaporati. Esperienze che associamo a specifiche fragranze. Le Carte Aromatiche Officinali o Carte medicinali, rilasciano un gradevole profumo ed hanno virtù terapeutiche contro diverse affezioni. La Carta d’Armenia o Papieur D’Armenie ne è un esempio.

Questa carta profumata ha origini antichissime che risalgono al XIX° secolo ed iniziano dal viaggio di Auguste Ponsot in Armenia. Il medico francese rimase stregato dal profumo proveniente dalle case degli abitanti che erano soliti purificare e profumare le loro abitazioni, bruciando una resina balsamica naturale: il Benzoino. Tornato in patria il medico francese Ponsot considerò l’idea di diffondere la pratica armena anche in Europea e ci riuscì grazie al supporto del farmacista Henri Rivier che, solubilizzando l’oleoresina nell’ alcool, produsse una tintura di Benzoino nella quale intinse un supporto di cellulosa convenientemente trattato.

Anticamente alla Carta d’Armenia vennero attribuite proprietà antisettiche, antiasmatiche ed antireumatiche. Oggi è molto apprezzata per i suoi fumi balsamici vanigliati dalle proprietà esoteriche che allontanano le avversità e le negatività.

Vantaggi 

La carta aromatica costituisce un ottimo sostituto dei classici profumatori d’ambiente e rappresenta a tutti gli effetti un prodotto ecologico, privo di sostanze inquinanti ed economico. Il prodotto è indicato per la profumazione di qualsiasi stanza e se ne consiglia l'uso soprattutto per creare un ambiente rilassante ed accogliente.

La stessa carta può essere utilizzata per neutralizzare gli odori persistenti di fumo di sigarette, fritture o animali. I classici profumatori d'ambiente, come afferma la National Academy of Sciences, sono costituiti per l’80-95% da sostanze chimiche sintetiche che possono scatenare reazioni allergiche, al contrario di quanto possa accadere con la Carta d’Armenia che è completamente naturale.

Come si utilizza

Per utilizzare la Carta d’Armenia è sufficiente staccare un listello dalla confezione, accenderlo da un’estremità e lasciarlo bruciare in un apposito piattino bruciatore o in alternativa un posacenere. Immediatamente i fumi aromatici sprigionati provvederanno a purificare e deodorare l’aria.

Usi Alternativi

Al cambio di stagione, una striscia di papieur d' Armenie, posta nelle tasche degli abiti, oltre a deodorare terrà lontane le tarme. E' utile anche all'interno dei cassetti.