Informazioni botaniche

Il caffè di cicoria è un infuso energizzante ottenuto attraverso le radici della cicoria, lavate, tagliate, essiccate e macinate per poi essere utilizzate alla stregue del tradizionali chicchi di caffè.

La cicoria (Cichorium intybus) è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Questa pianta può raggiungere circa 1,5 metri di altezza ed è presente in tutte le zone del mondo, Africa, America, Asia ed Europa ed in particolar modo nelle aree con un clima temperato. In Italia è una pianta molto comune anche se risulta meno diffusa sul versante tirrenico centrale e in molte zone del sud.

La radice di tale pianta cresce spontaneamente in campi coltivati ma anche in terreni incolti, ai margini dei sentieri, in praterie e in ambienti ruderali, è raccolta prevalentemente in autunno dalle piante che hanno almeno due anni di età ed è utilizzate per creare una bevanda dalle molteplici proprietà benefiche.

Benefici e proprietà del Caffè di Cicoria

Il caffè di cicoria è ricco di molte sostanze utili che svolgono un'azione benefica per il nostro organismo. L'acido cicorico o cicorina, oltre ad essere il principale responsabile del gusto amarognolo di tale bevanda, rende anche questo prodotto un perfetto sostituto del caffè tradizionale.

Questo infuso contiene un buon numero di vitamine C, P e K e anche sali minerali come Calcio, Sodio, Potassio, Magnesio, Ferro, Rame e Fosforo oltre ad oli essenziali e resine. Tale bevanda è molto indicata per la disintossicazione della cistifellea, del fegato e per la depurazione.

La cicoria possiede importanti proprietà digestive, diuretiche e cardiotoniche, aiutando a regolare la quantità di glucosio presente nel sangue mantenendo di conseguenza tollerabili i livelli di glicemia e colesterolo.

Oltre a possedere un ottimo contenuto vitaminico e minerale, la cicoria gode anche di  un eccellente quantitativo di antiossidanti, di acqua e di fibre alimentari. Tuttavia questo prodotto a causa delle caratteristiche elencate precedentemente, è sconsigliato sia per le donne in gravidanza, a causa della sua azione stimolante sull'utero, che per i soggetti affetti da disturbi di calcoli renali o colecisti.

Il del caffè di cicoria, grazie alle sue proprietà digestive, può inoltre svolgere un'azione lassativa pertanto deve essere calibrato in personalizzata a seconda dell'uso che ne si vuole fare.

Come preparare il Caffè di Cicoria

Il caffè di cicoria può essere utilizzato sia nella moka tradizionale che nel dispositivo per il caffè americano oppure può essere preparato in qualche minuto per infusione versando il prodotto in un pentolino di acqua portata ad ebollizione (circa 1 cucchiaio di prodotto per 300 ml di acqua) per poi essere filtrata ottenendo una bevanda da gustare sia calda che fredda.

In caso non si riesca ad assaporarlo al naturale si può aggiungerlo ad una tazza di latte vegetale.