Zenzero

Zenzero biologico in polvere per uso alimentare 

Da 1 a 8 di 8 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  

Lo zenzero è una spezia dal sapore lievemente pungente e piccantino che può essere utilizzata sia per la preparazione di infusi che all’interno di piatti dolci e salati. Lo zenzero macinato sta bene su qualsiasi tipo di pietanza, dai biscotti alle zuppe, dalle insalate alla pasta.

Questo prodotto è inoltre conosciuto per le sue straordinarie proprietà: è infatti antinfiammatorio naturale, energizzante, eupeptico e molto altro ancora. È utile contro problemi intestinali, colesterolo alto e pressione bassa.

Sul nostro sito lo trovi come zenzero biologico in polvere e come zenzero candito.

Zenzero: origine

Lo zenzero o Zingiber officinale è una pianta tipica dell’Asia e molto utilizzata sia nella medicina tradizionale, sia nell’alimentazione. Della pianta si utilizzano soprattutto i rizomi (detta anche radice): fresco, essiccato o in polvere.

Quali sono i benefici dello zenzero?

Lo zenzero ha numerose proprietà e viene utilizzato, non solo come spezia in cucina per arricchire le pietanze, ma anche per numerosi rimedi naturali.

È impiegato in caso di:

  • cattiva digestione
  • per alleviare i sintomi influenzali
  • contro la nausea
  • antinfiammatorio naturale

Come si può assumere lo zenzero?

Nonostante arrivi da lontano, lo zenzero è ormai ampiamente diffuso e facile da reperire e si può trovare sia come di spezia da utilizzare in cucina, sia come ingrediente all'interno di formulazioni di cosmetici e integratori alimentari.

Radice di zenzero fresco. Usata soprattutto in cucina, la radice di zenzero si può acquistare nella maggior parte dei negozi che vendono frutta e verdura fresche.

Ma come si usa lo zenzero fresco? 

Dopo averlo sbucciato lo si può grattugiare finemente e aggiungere come aroma a primi e secondi piatti, in frullati di frutta fresca e centrifugati rinfrescanti e digestivi, oppure si può tagliare in tocchetti e utilizzare per la preparazione di acque aromatizzate e tisane sgonfia-pancia. La radice di zenzero fresco si conserva fino a un mese in frigorifero a patto che sia ben avvolta in un sacchetto o tovagliolo di carta in modo da non far passare l'aria; se invece vi avanza dello zenzero fresco già grattugiato, potete conservarlo coperto per qualche giorno in frigorifero o in alternativa congelarlo.

Zenzero in polvere. L'alternativa per i più pigri alla radice fresca è lo zenzero disidratato in polvere. 

Come sostituire lo zenzero fresco con quello in polvere in cucina?

Decisamente più pratico e veloce da utilizzare, lo zenzero in polvere non è un vero e proprio sostituto di quello fresco perché non adatto a tutti i tipi di ricette, ma se vi trovate in difficoltà potete usarlo come alternativa dimezzando le dosi: lo zenzero in polvere infatti è più piccante di quello fresco per la maggiore presenza di shogaoli.

Zenzero disidratato o candito. Più difficile da reperire in commercio, in particolare lo zenzero disidratato senza zuccheri aggiunti si può trovare principalmente nei negozi di prodotti naturali e biologici. Lo zenzero candito, essendo zuccherato, è uno sfizio che ci si può concedere ogni tanto come una piccola golosità, mentre lo zenzero disidratato senza zucchero è ottimo come spuntino spezza-fame anche per chi segue diete per perdere peso.

Olio essenziale di zenzero. Un tipo di prodotto più da erboristeria o negozio di prodotti naturali, l'olio essenziale di zenzero è solitamente specifico per un uso topico, miscelato a un olio vettore per fare massaggi contro reumatismi e infiammazioni. Esistono in commercio alcune tipologie di olio essenziale adatte anche all'uso alimentare (deve essere indicato sulla confezione) che possono essere sfruttate come aroma da cucina. 

Ma come si fa l'olio essenziale di zenzero? 

Il procedimento è lo stesso che si usa per la produzione della maggior parte degli oli essenziali, ovvero la distillazione in corrente di vapore, nel caso dello zenzero previa rimozione della buccia ed essiccazione.

Sorgente Natura Srl - Via Ungheria 3 - 47921 Rimini (RN) - Registro Imprese di Rimini 03761100407 - R.E.A. Rimini 307403 - Capitale Sociale 1.710.000 € i.v. - P.Iva e CF IT03761100407 - SdI NSIIURR