Informazioni Principali

  • Formato: 10 g
Certificazioni:

Descrizione

Sodio benzoato: che cos’è?

Il sodio benzoato (E211) è il sale di sodio dell’acido benzoico, si presenta come un solido bianco e inodore.

È presente naturalmente nei mirtilli, nelle albicocche e nella cannella ed è utilizzato come conservante per la sua attività antimicrobica fungicida. È attivo solo a pH acido compreso fra 3 e 5 e per ottenere un’ottimale conservazione del prodotto va abbinato a uno o più conservanti, come il potassio sorbato.

Conservante ammesso dalla certificazione biologica “ICEA”.

La soluzione conservante si prepara con:

  • 80 g di acqua distillata
  • 10 g di potassio sorbato
  • 10 g di sodio benzoato

Modo d’uso: sciogliere il potassio sorbato ed il sodio benzoato, prima in poca acqua (presa dagli 80 g) una volta sciolti bene si aggiungerà la restante acqua.

Questa miscela conservante si utilizza nella misura di 2,5 g in una preparazione da 100 gr totali (quindi 97,5 gr preparazione cosmetica e 2,5 g di conservante).

Questo è un conservante basico ( ha pH 7.5) e quindi deve essere acidificato fino a ph 5 per conservare, con acido lattico o acido citrico.

Conservante da associare a potassio sorbato.

Uso esterno

Le Erbe di Janas Sodio Benzoato - Uso Cosmetico 10 g

Conservante di origine naturale per i prodotti cosmetici

Scrivi per primo la recensione di Sodio Benzoato - Uso Cosmetico

Per lasciare una recensione devi accedere

Accedi / Registrati

Sorgente Natura Srl - Via Ungheria 3 - 47921 Rimini (RN) - Registro Imprese di Rimini 03761100407 - R.E.A. Rimini 307403 - Capitale Sociale 1.710.000 € i.v. - P.Iva e CF IT03761100407 - SdI NSIIURR