In Omaggio lo Spazzolino in Bambù biodegradabile
  • su 13 recensioni
  • Formato/Confezione: 60 compresse
  •  
  • Disponibilità: 128 pezzi
  • Desideri una quantità superiore?

    Numero Verde:

      800 974 070

    Un nostro operatore sarà felice di poterti aiutare!

  •  
  • Approfondimenti:
    Melatonina Zinco e Selenio del Dr. Pierpaoli è un integratore alimentare in compresse realizzato dopo 35... continua a leggere
  • Prezzo: 18,00 € 16,20
  • Risparmi: 1.8 € - 10%
  •  
  • Disponibilità: Immediata
  • Quantità:
  •  
  •   Aggiungi al Carrello
  •   Lista della Spesa
  • Guadagni: 17 PuntiNatura
  •   Spedizione: Gratuita se superi i 39€
  •   Consegna: 24/48h, isole comprese
  •   Contrassegno: Gratuito
  •   Numero Verde: 800 97 40 70
  •   Paga in tutta sicurezza con: carte

Ultime Recensioni:

  • Voto:
  • Scritto da: Tosca
  • Su suggerimento di un'amica ho acquistato questa melatonina, la prendo poco prima di andare a dormire e sono molto soddisfatta perchè ho notato un...
  • Voto:
  • Scritto da: Graziano
  • Ottimo prodotto e una settimana che la prendo e come descritto e quindici anni che vado a gocce di en e aldol decanoas sto usando la melatonina del...
  • Voto:
  • Scritto da: Ciro
  • Non mi prolungo con storie inventate e belle parole perchè ne potrei dire tante.Dico solo OTTIMO MI SENTO UN LEONE Informatevi

leggi tutte le recensioni

Melatonina Zinco e Selenio del Dr. Pierpaoli è un integratore alimentare in compresse realizzato dopo 35 anni di ricerche e studi clinici attraverso pubblicazioni delle più prestigiose riviste scientifiche internazionali.

Una formula innovativa del Dr. Walter Pierpaoli, medico-chirurgo e famoso ricercatore internazionale contro le malattie dell’invecchiamento, ideata per riequilibrare e riattivare la melatonina, in particolare nella fase notturna.

 

Cosa bisogna sapere sulla melatonina

La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale, che regola il sonno e altre funzioni del nostro corpo. Con l’invecchiamento del nostro organismo, soggetto di continuo a fattori esterni e ovviamente ad un processo degenerativo biologico, si ha un’appiattimento e a volte la scomparsa del picco notturno di melatonina, gestita dalla ghiandola pineale.

Il picco di melatonina notturno serve a mantenere il corpo sincronizzato con la ciclicità fisiologica degli ormoni e delle cellule, in particolare la sincronizzazione giorno e notte e le funzioni metaboliche naturali.

 

Cosa bisogna sapere sullo zinco

Lo zinco è un potente minerale con proprietà antiossidanti, essenziale per il nostro corpo, che protegge le cellule dall’invecchiamento. È un elemento necessario per la funzione di molti processi come: il metabolismo delle proteine e dei carboidrati, il mantenimento della vista, ed aiuta nella prevenzione di diverse patologie.

Con l’avanzare dell’età i livelli di zinco nel sangue tendono a diminuire portando, non solo ad una disfunzione metabolica, ma anche ad una forte esposizione a malattie, stanchezza e concentrazione.

 

Cosa bisogna sapere sul selenio

Il selenio è un minerale fondamentale per le funzioni del nostro organismo, per il metabolismo degli ormoni tiroidei, contribuisce alla funzione degli anticorpi, delle difese immunitarie ed inibisce la crescita di cellule anomale. In più il selenio protegge cellule e globuli rossi dai radicali liberi.

 

Il picco notturno giovanile

Le compresse Melatonina Zinco-Selenio hanno lo scopo di sostenere e “mettere a riposo” la ghiandola pineale, preservandola ad uno status giovanile, per mantenere i ritmi biologici essenziali.

L’obiettivo è quello di ottenere un rilascio tra 1 e le 3 del mattino e di riprodurre nell’organismo il picco notturno della melatonina prodotta dalla ghiandola pineale. È fondamentale trovare la formula adatta perché un rilascio troppo rapido o troppo in ritardo altererebbe il picco, sconvolgendo i ritmi ormonali.

Ecco in quali casi si consiglia di assumere Melatonina Zinco e Selenio - Dr. Pierpaoli®:

  • Condizioni di affaticamento e stress
  • Situazioni fisiologiche carenti
  • Problemi dei ritmi sonno-veglia
  • Problemi da jet-lag
  • Necessità di riequilibrare le funzioni ormonali, metaboliche ed immunitarie
  • Mantenimento e protezione delle funzioni della ghiandola pineale
  • Mantenimento delle condizioni metaboliche giovanili
  • Sincronizzazione dei cicli fisiologici dell'organismo

 

Modo d'uso: Una compressa di Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli va presa la sera mezz'ora prima di andare a letto, tra le 10 e le 12 PM.

Dosaggio: Perchè basta 1 solo milligrammo?

La Melatonina non ha affatto una valenza quantitativa farmacologia, come dimostrato in centinaia di pubblicazioni scientifiche, ma serve solo a "mettere a riposo" la ghiandola pineale.

L'effetto (dose-dipendente) di tipo "fisiologico" della somministrazione della Melatonina si ottiene all'interno dell'intervallo dei valori fisiologici della Melatonina endogena plasmatica (50-200 pg/ml) con dosi pari, in un giovane adulto sano, a 0,1-0,3 mg. È stato provato che già le dosi nell'ordine di 0,3 - 0,5 mg sono efficaci e riescono ad imitare perfettamente il picco notturno giovanile

Somministrando nell'uomo adulto dosi di Melatonina di 0,3 mg si determinano livelli ematici vicini a quelli fisiologici.

Il dosaggio di 0,3 mg di Melatonina è infatti sufficiente per innalzare il livello di Melatonina nel sangue oltre i 120 picogrammi per millilitro, un livello che corrisponde al picco melatonico notturno giovanile. Va comunque considerato che i bisogni individuali possono variare a seconda delle differenze nel metabolismo.

Proprio a causa del differente assorbimento intestinale di ognuno, il Dr. Pierpaoli consigliava prudenzialmente l'assunzione da 1 a 3 mg.

Il rischio di sovradosaggio è inesistente: la Melatonina è idrosolubile e la quantità in eccesso viene eliminata dai reni nelle urine.

Durante uno studio clinico fu somministrato ad alcune donne un dosaggio giornaliero si 6 grammi (ovvero 6000 volte superiore a quello raccomandato!), per un lungo periodo di tempo, senza la comparsa di alcun effetto collaterale.

Di fatto come abbiamo detto, un dosaggio di 0,3 - 1,0 mg nelle compresse di Melatonina Zinco-Selenio è normalmente sufficiente per il ristabilimento del picco melatonico notturno a livelli giovanili e per saturare l'organismo durante la notte.

  • Tra 40 e 50 anni d'età: 3 mg, sempre e solo di sera, all'ora di coricarsi (perentoriamente sempre alla stessa ora, con mezz'ora di tolleranza)
  • Dopo 50 anni, fino a 75 anni d'età: da 3 a 6 mg all'ora di coricarsi
  • A partire da 75 anni d'età: 6 mg all'ora di coricarsi

Dosaggi superiori sono inutili e sconsigliati, come pure l'uso durante il giorno.

Melatonina Zinco Selenio - Dr.Pierpaoli

Approfondimenti

DOMANDE FREQUENTI

Che dose di Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli devo assumere?

Senza entrare in dettagli sulla natura della melatonina e sulle ragioni del dosaggio, che sono illustrate nei prossimi libri del Dr. Pierpaoli in corso di pubblicazione, si consiglia di assumere una compressa da 3 mg a qualsiasi età. Infatti la melatonina non ha una valenza quantitativa farmacologia, ma serve solo a "mettere a riposo" la ghiandola pineale. Si consiglia solo di assumere due compresse nelle patologie nelle quali sia indicato un maggiore apporto di zinco e selenio. L'eccesso di melatonina viene eliminato durante la notte dai reni e si ritrova nelle urine.

Quando devo iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli?

In tutte le condizioni nelle quali si desideri prevenire le malattie legate ai disturbi dell'Orologio Biologico (la ghiandola pineale) e di conseguenza quelle alterazioni dei ritmi ormonali che sono strettamente legate all'invecchiamento. Ovviamente si deve sempre assumerla nei casi di sintomi o disturbi che anticipano sempre la comparsa delle malattie. Quindi a qualsiasi età.

Esistono effetti collaterali dannosi o pericolosi della Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli?

In nessun caso! Non sono stati riportati effetti collaterali dannosi nei 18 anni durante i quali centinaia di milioni di persone hanno assunto melatonina, in particolare tra la popolazione degli Stati Uniti, dove è acquistabile liberamente da 17 anni. Esistono invece i "terroristi della melatonina" che propagano notizie false per scopi la cui natura potete intuire. Centinaia di pubblicazioni scientifiche confermano l'innocuità e gli effetti benefici della melatonina, ma non vengono riportate dai media.

A che ora debbo assumere la Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli?

Alle sera all'ora di dormire tra le 10 e le 12 PM. In nessun caso, neppure quando si lavori di notte, alterare tali orari. Infatti la melatonina non è affatto un sonnifero ma serve solo a mantenere i ritmi biologici ormonali ed a sincronizzare il cervello sui ritmi biologici giorno-notte. Quindi sempre alla stessa ora.

Come faccio a valutare gli effetti benefici della Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli?

Basta fare un controllo generale (check-up) del sangue prima di iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se e un controllo di nuovo dopo 6 mesi o un anno, ma facendo attenzione a servirsi di un buon Laboratorio di Analisi. In assenza di malattie, consiglio di misurare sempre FT3, FT4, TSH,

Prolattina e Testosterone.

Perché talvolta la Melatonin Zn-Se non mi fa dormire, ho risvegli di notte, faccio fatica a riaddormentami?
Significa semplicemente che ne avete proprio bisogno! Infatti, nelle persone anziane e nella moltitudine di persone che fa uso di sonniferi, ansiolitici, rilassanti, tranquillanti chimici, anche da molti anni, bisogna attendere settimane e talvolta dei mesi prima che la melatonina riesca a risincronizzare il vostro cervello ai ritmi naturali biologici. Quindi si deve pazientare, continuare ad assumerla, ed evitare caffè ed alcolici alla sera, dormire nel buio completo e non mangiare di notte. Avete dissestato i vostri ritmi ed ora i centri regolatori dei ritmi ormonali devono tornare lentamente alla norma. E' inevitabile!

La si pùo somministrare ai bambini?

I bambini non hanno bisogno di melatonina. Tuttavia, data la situazione in cui spesso si trovano a vivere (famiglie litigose, divorzi, stress, televisione, rumori, inquinamento dell'aria e dell'acqua, bevande gasate, alimentazione ecc.), se ne può fare uso, per periodi limitati ( che possono durare però anche qualche mese). Se un bambino dorme male, per esempio, non potrà che trarne vantaggio. Se un bambino sviluppa spesso infezioni, tonsilliti ecc., la melatonina è assolutamente indicata. Sempre alla dose di 3 mg, ma anche a dosi inferiori (1mg).

Può essere somministrata alla donna che fa uso di anticoncezionali orali, o a quella che, in menopausa, si sottopone a terapia sostitutiva ormonale?
Certamente. Nel caso della donna in menopausa, l'uso della melatonina non solo elimina i disturbi della menopausa, ma può addirittura portare alla ripresa delle mestruazioni, com'è gia avvenuto ormai in moltissimi casi di mia conoscenza!

Data la sua azione come fattore che stimola la produzione di piastrine, la melatonina può essere impiegata in quelle patologie dove è presente una piastrinopenia (cirrosi, per esempio)?
In questo caso la melatonina è assolutamente necessaria. Stimola infatti potentemente il midollo osseo e serve quindi egregiamente alla produzione di piastrine.

Scrivi la tua recensione su Melatonina Zinco - Selenio del Dr. Pierpaoli

Per scrivere una recensione effettua il Login o registrati se non sei ancora registrato.

Sorgente Natura Srl - Via del Lavoro 2 - 47814 Bellaria (RN) - Registro Imprese di Rimini 03761100407 - R.E.A. Rimini 307403 - Capitale Sociale 10.000 € i.v. - P.Iva e CF 03761100407
torna su